Feeds:
Articoli
Commenti

Posts contrassegnato dai tag ‘Dale Carnegie’

I consigli di Dale

Dale Carnegie è stato uno dei pionieri sul tema del Public Speaking e del suo insegnamento. Esiste una società che ne raccoglie l’eredità e propone corsi e risorse.

Vi segnalo i loro paper da scaricare su diversi temi, tra cui le presentazioni efficaci.

Ciao

Read Full Post »

La pubblicistica sul public speaking è vastissima e spesso nel marcato italiano troviamo ottime cose affogate in un mare di libracci di importazione deludenti e velleitari a dispetto dei loro titoli seducenti.

Per evitarvi costose delusioni vi segnalo allora tre libri che, a mio parere, sono di ottimo livello e vi aiuteranno veramente a capire alcuni punti fondamentali del parlare in pubblico per presentare progetti o lezioni.

Sono libri piuttosto vecchiotti e quindi il tema delle slide e delle nuove tecnologie in alcuni casi non è affrontato (almeno non direttamente), ma in compenso trovate alcuni “fondamentali” che possono facilmente essere integrati con la vostra strategia di presentazione multimediale (e poi per la presentazione in pubblico con le slide vi darò io dei suggerimenti, nel tempo…)

:-)

libro_public_spaking_Sansavini

Cesare Sansavini
Parlare in pubblico. Farsi capire, farsi ascoltare, persuadere il gruppo
2006 – Giunti Demetra

Probabilmente il libro migliore, con tanti episodi di vita vissuta e tantissime indicazioni e esercizi. Si vede che è un libro che nasce dall’esperienza concreta di un formatore. Ottimo soprattutto per chi fa docenza. In questo c’è anche una piccola parte sulle slide.

libro_public_speaking_lerouxPaul Le Roux
Presentare per convincere. Strategie di presentazione
1995 – Lupetti

E’ un piccolo classico. Veramente ben fatto, ben scritto e con degli ottimi disegni. Ottima la parte sull’uso dei visual (all’epoca le slide erano ancora di là da venire…). Particolarmente indicato per venditori e rappresentanti (ma anche per gli altri…)

Dale Carnegie
Come parlare in pubblico e convincere gli altri
2001 – Bompiani

E’ il classico dei classici. Scritto negli allni sessanta (credo) ancora molto fresco. Questo è particolarmente indicato per conferenziari e oratori estemporanei in eventi particolari.

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 76 follower