Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Vita vissuta’ Category

Apprezzo molto la buona volontà e le capacità di Andrew Abela come specialista di presentazioni. Ma quando ha messo online i suoi video relativi a un seminario che ha tenuto recentemente ho avuto un moto di pietà. Non tanto per lui, che anzi fa uno sforzo per  essere professionale e persino brillante, quanto per il setting scadente del corso stesso.

Altro che sale illuminate, platee attente e tecnologie d’avanguardia: spesso quando si fa questo mestiere ci si scontra con setting poveri, allievi demotivati e tecnologie recuperate in cantina. E allora, in nome della pagnotta e dell’amor proprio, bisogna fare buon viso a cattivo setting.

Una volta ho tenuto un corso in una banca: quando sono arrivato ci ho messo mezz’ora per trovare il mio referente. Quando l’ho trovato mi ha detto “ah, era oggi?”. Abbiamo recuperato di alla meglio gli “allievi”, abbiamo recuperato alla meglio una stanza, poi il PC della prima guerra mondiale e infine un’allieva mi  ha dato alcuni suoi lavori da controllare. Su un floppy disk.

E insomma, bravo Andrew.

Read Full Post »

Cari lettori, benvenuti nella nuova casa del mio blog sulle presentazioni efficaci. Certo, in questi anni il blog è andato un po’ a singhiozzo, così come la mia attività di studio e pratica a riguardo delle presentazioni.

Ma anche se questa resta un’attività parallela (ovvero il lato oscuro della mia professione) non ero più disposto a farmi ospitare da quella banda di fikkettoni di Splinder.

In questi anni ho imparato a trattarmi meglio: cerco di mangiare cose buone, di bere vini di qualità, di andare in posti belli, di frequentare persone belle. E volevo che anche il mio blog facesse parte di questa lenta crescita personale e professionale.

Un grazie alla cara xlthlx per il simpatico aiuto con l’esportazione dei dati (in realtà, trattandosi di Splinder, più che di esportare si dovrebbe parlare di trafugare, visto che i post non sono esportabili e vengono blindati in quella surreale fortezza per disadattati).

Un grazie a chi mi segue e continuerà a seguire le mie scorribande nel delirante mondo delle presentazioni professionali.

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 84 follower